Da sempre il nostro valore aggiunto è quello di fornire un supporto concreto alle aziende del mercato farmaceutico, grazie ad importanti investimenti continui in ricerca e sviluppo, permettendo di comprendere ed analizzare fino in fondo le esigenze del cliente, al fine di sviluppare prodotti e servizi di qualità, nati direttamente nei nostri laboratori di ricerca.

2003

Trueblue nasce a seguito di oltre dieci anni di esperienza con Blue Chip con una precisa motivazione: ossia la scelta di realizzare una soluzione specifica per il settore farmaceutico di DWH che sia più strategica e di reale supporto di business per il management, mettendo a frutto l’esperienza di oltre 10 anni di CRM operativi.

L’azienda si focalizza sulla costruzione di un modello analitico specifico per il mercato farmaceutico facilmente replicabile su tutte le aziende del settore. Per realizzarlo, il sistema Trueblue ha impiegato oltre 2 anni di sviluppo con oltre 14.000 ore di implementazione per arrivare ad oggi con 15 anni e 300.000 ore di ricerca e sviluppo.

Il modello è stato implementato su 4 delle 5 principali big pharma a livello mondiale.

Ad oggi il modello analitico di Trueblue viene utilizzato da oltre 100 aziende nel mondo, con 60.000 users ed è definito il sistema di riferimento nel mercato farmaceutico.

2006

Nel 2006 Trueblue ha realizzato ed implementato su Takeda, una big pharma giapponese, il primo sistema al mondo di CRM web based, ossia che utilizza tecnologia web.

Con la realizzazione del nuovo sistema Trueblue ha voluto estendere tutte le funzionalità del CRM a tutte le divisioni commerciali delle aziende pharma realizzando una suite completa in grado di coprire le esigenze del marketing e sales. Il sistema CRM web nell’arco dei successivi anni è stato adottato da oltre 60 aziende.

2008

LLancio della suite CRM con 40 moduli per coprire tutti i processi commerciali farmaceutici end-to-end e la leadership in DWH, Pharma OTC e Market Access (MA).
Integrazione con il modello analitico Trueblue e con i prodotti complementari della concorrenza, offrendo in modalità Cloud e SaaS e l’acquisizione di oltre 20 grandi aziende farmaceutiche multinazionali in Italia.

Questi moduli hanno permesso di coprire tutte le esigenze locali in termini di funzionalità di business e compliance locale, apportando valore aggiunto ai clienti sia nei processi operativi che nelle decisioni strategiche.

2009

“Best Digital Company for the 2° year in a row!”
Nel 2009 è iniziato il progetto di Data warehouse per MSD (il 2° DWH in Cloud), già pronto per ricevere dati di supporto e fornire insight su dati di multicanalità.

Il piano ha previsto la partenza della forza vendita con il dato di vendita territoriale in 20 giorni: questo ha rappresentato per Trueblue una vera sfida, mettendo sul campo una task force totalmente dedicata al progetto MSD, che è stato in grado di implementare il Data warehouse Cloud sulle vendite territoriali e consegnare il time report per le forze vendita in 20 giorni.
La modularità delle sales Trueblue ha permesso di integrare tutte le altre fonti di dati nei mesi successivi, con un rilascio incrementale che ha avuto come step finale l’integrazione di tutti i canali digitali a supporto della digital strategy di MSD nei successivi 10 mesi.

2012

Successo internazionale e consolidamento in Italia (oltre 60 clienti locali).
Poi, da Local a Corporate: l’avvio di progetti corporate aumenta la presenza sui mercati esteri con implementazioni in 26 paesi tra cui Stati Uniti, Russia e America Latina.

Ingresso in mercati contigui: Farmacia di medie e piccole dimensioni, farmaci generici, biotecnologia, nutraceutici, dispositivi medici, ecc.

Grazie alle capacità di Trueblue e ai progetti reali realizzati, Trueblue ha ottenuto il Gartner Cool Vendor in Life Sciences con questi motivi principali:

  • “Trueblue offre un sistema completo di CRM dai moduli ai database. Si tratta di una soluzione di CRM multicanale veramente integrata con capacità di automazione della forza vendita, gestione campagne, opinion leader chiave, gestione eventi, gestione del territorio, analisi dei social media, account management e action planning, tendering e business analytics. Questo è fondamentale perché, man mano che le aziende del settore Life Science si sono stancate dei sistemi CRM legacy, sono entrate in una nuova soluzione di automazione delle vendite o hanno pilotato alcuni social media. Ma spesso hanno perso di vista la necessità di avere un’offerta integrata e multicanale in grado di combinare fonti di informazione tradizionali e nuove per comprendere le potenzialità e i comportamenti personalizzati, e raggiungere meglio i professionisti dove e come meglio risponde alle loro esigenze.
  • Trueblue ha una soluzione analitica così potente e facile da usare che la maggior parte degli utenti della sua soluzione analitica con cui abbiamo parlato lo sta facendo in cima alle offerte CRM della concorrenza. Ciò è dovuto in gran parte al fatto che permette loro di combinare e condividere tutte le informazioni presenti in tutti i sistemi rilevanti dell’azienda. Inoltre, la qualità delle referenze è senza pari. Gli utenti amano la semplicità di combinare informazioni diverse, velocità, flessibilità e qualità dell’interfaccia. Gli utenti sottolineano inoltre la disponibilità di una vasta libreria specifica per il settore farmaceutico di report predefiniti, indicatori chiave di performance e processi analitici per ogni aspetto commerciale dell’azienda. La sua piattaforma di analisi può estrarre le interazioni sociali per medici e pazienti in una soluzione CRM più tradizionale per fornire una vera visione a 360 gradi di ciò che i medici stanno facendo e dicendo. Questo permette un targeting e una segmentazione più efficace in un mondo in cui molti medici non permetteranno a un rappresentante di vendita di visitarli”.

2016

Il 2016 è stato un punto di svolta nell’evoluzione delle attività di Trueblue.
Mentre le implementazioni delle soluzioni di CRM e di Business Intelligence procedono con una crescita costante nel mercato locale (Italia), Trueblue inizia ad emergere come outsider di prima classe nel “contesto europeo”.

I progetti di alta qualità che sono stati realizzati per le aziende farmaceutiche italiane e che hanno incluso l’implementazione multi-paese, sono stati la chiave d’ingresso nel mercato globale.
Le aziende farmaceutiche in Europa e negli Stati Uniti ci hanno riconosciuto come player internazionali e hanno iniziato ad affidare a Trueblue i loro progetti strategici.
Per far fronte a questa significativa richiesta di nuovi e complessi progetti e collaborazioni, Trueblue ha dovuto riorganizzare profondamente la propria struttura e investire per la fase di crescita in entrata.
Sono stati creati uno specifico reparto di sviluppo internazionale e un team di consulenza “come servizio” per esternalizzare funzioni specifiche (SFE, analisi, accesso al mercato).

Le funzioni di Production e Project Management sono state migliorate a tutti i livelli, sono stati assunti nuovi talenti e il processo di governance è stato rivisto e migliorato.
A supporto di questi cambiamenti sono stati adottati nuovi strumenti e software, strumenti di gestione e controllo dei processi.

Tra le collaborazioni più significative ci sono Amgen Corporate, Pfizer, Merk Serono e Zambon.
Sono stati sviluppati nuovi prodotti e nuove capacità analitiche nella nostra piattaforma di Business Intelligence, come ad esempio ICM,  Multichannel BI, Commercial Excellence.

2017

Il progetto con GSK Corporate è l’unico progetto mondiale Data warehouse con 96 filiali funzionante e di successo.

L’obiettivo era quello di ottenere velocemente un sistema analitico per la salesforce che fornisse una sola modalità di supporto per il sales business plan: a tal proposito è stata fatta leva sull’esperienza Trueblue grazie alla Liberia di KPIs, analisi e processi. Il processo ha visto la configurazione dei processi Trueblue affinché andassero a sposare le esigenze e logiche GSK, fornendo supporto per il change management e un modello di dati, gestendo e portando a termine il progetto con GSK e altri “sistemi integratori”.

2019

Nel gennaio 2019 è iniziato lo sviluppo del progetto di M.A.R.C., il Pharma Pocket Expert, in partnership con Merck, con l’obiettivo di portare un cambiamento sostanziale nel modello di lavoro grazie all’utilizzo di tecnologia di Intelligenza Artificiale.

A marzo è partito il progetto pilota con il primo utente Merck e M.A.R.C. è stato ufficialmente presentato in occasione di Eyeforpharma Barcelona, un evento importanza mondiale, conquistando l’interesse del pubblico.
Nel mese di maggio M.A.R.C. è avvenuto il lancio per il mercato di italiano ad un evento in collaborazione con Google Cloud, presso la sede di Google Italia a Milano, davanti ad una platea di oltre 120 manager appartenenti ad oltre 40 aziende del settore pharma & healthcare.
Successivamente è partito il primo “Go Live” con la linea di endocrinologia di Merck, mentre da settembre partirà anche su tutte le altre linee
.